Balla e Canta


Vai ai contenuti

Matrimonio

Intrattenimento musicale sposi

Musica d’intrattenimento per matrimoni

C:\Users\Domy\Desktop\viewlogo.jpg
Error File Open Error


L'attività di intrattenimento si è presto ampliata e in breve tempo ci siamo trovati a soddisfare numerose altre richieste, dalle cene private alle feste per il veglione di fine anno e soprattutto i matrimoni.

I brani, selezionati tra centinaia di successi italiani e stranieri, appartenenti a varie epoche e stili musicali, trovano il favore di un pubblico estremamente vasto dai gusti più variegati.
Il sound acustico crea una atmosfera calda, lasciando la libertà di bere mangiare e parlare senza invadenza, fattore importante soprattutto nella fase degli aperitivi.

Non mancano comunque i momenti più ritmati, specialmente tra una portata e l'altra e alla fine del pranzo.

Per chi desidera cantare e fare karaoke sono equipaggiato di un nutrito ed invidiabile archivio di basi musicali complete di testi sincronizzati che scorrono sul video . Le basi sono MIDI FILES di qualità eccellente e basi AUDIO originali registrati in studio e salvati in formato audio digitale, potrete inoltre risentire la vostra esibizione con la mia grande novità assoluta, la registrazione in diretta su DAT digitale, richiedendo in seguito se volete, la masterizzazione su CD per sentire la vostra canzone preferita cantata con la vostra voce, in macchina, a casa, o dove vorrete.



Come si svolge un ricevimento di matrimonio


La successione delle fasi di un banchetto di matrimonio è ormai una scienza.
Ogni fase è ben determinata da eventi, camerieri che svolgono operazioni precise, convenevoli, musiche appropriate che come in un film sottolineano i momenti per renderli memorabili.
Anni di esperienza nel settore mi hanno aiutato a comprendere e filtrare i brani che effettivamente aiutano a sottolineare certe emozioni legate alle situazioni in corso ed eliminare canzoni che distolgono l’attenzione dalla cosa più importante: la festa per gli sposi.
Vediamo in dettaglio le varie fasi del ricevimento.

Aperitivi


All'arrivo degli invitati, durante l'aperitivo, musica soft con brani di vario genere, pop, new age, in grado di creare un'atmosfera rilassante, senza disturbare la possibilità di conversare.
La rivisitazione di brani famosi, ever green e recenti successi in versione acustica creano un atmosfera calda e accogliente.

Arrivano gli sposi


All'arrivo degli sposi marcia nuziale e qualche brano di benvenuto, canzoni sul tema dell'amore.
Questa fase musicale permette di dar modo agli invitati di salutare gli sposi, di fare le fotografie di gruppo e di iniziare ad accomodarsi ai tavoli per il banchetto nuziale.


Inizia il banchetto: i primi piatti


Per esperienza acquisita in molti matrimoni, sconsiglio l’esecuzione di musica live durante i pasti. Il volume alto disturba, rende impossibile ogni forma di dialogo e soprattutto i poveri invitati che si trovano a sedere accanto ai diffusori acustici devono subire una fastidiosa pressione sonora.
Per questo motivo suggerisco dei Menù Musicali.
All'inizio del pranzo/cena una compilation musicale su CD estremamente variegata disponibile in 4 stili principali:

Menù Pop: si tratta di una selezione studiata di successi ever green, variegata in generi, stili ed epoche in modo da incontrare i gusti dei commensali di qualunque età. Etremamente piacevole da ascoltare, il Menù Pop rappresenta la scelta ideale quando gli invitati sono particolarmente numerosi e dai gusti molto disomogenei.

Menù Jazz: una raffinata selezione di brani jazz, cantati e strumentali, per creare una atmosfera magica ed molto soft. E' molto indicato per gruppi non molto numerosi o che comunque amano il genere.

Menù New Age: una selezione di brani soft dai Vangelis a Yanni, Enya, Enigma (è il brano che state ascoltando in Home page che si intitola "Voyageur") , creando un' incredibile atmosfera suggestiva e rilassante.

Menù Classico: le arie più famose del repertorio classico, eseguite da grandi orchestre o dai più prestigiosi quartetti da camera. Questo menù rappresenta la scelta ideale per chi ama la musica classica e desidera creare una atmosfera estremamente raffinata e prestigiosa.


Tra i primi e i secondi piatti


Al termine dei primi piatti viene spesso a crearsi una pausa, più o meno lunga, dovuta al lavoro dei camerieri che devono sparecchiare, riapparecchiare, aggiungere posate mancanti, finire di preparare i secondi. In questa pausa c’è chi esce a fumare, i bambini corrono per la sala e spesso si crea un momento di noiosa attesa. In questa fase si interviene musicalmente, con un momento di coinvolgimento a volume sostenuto, cantando canzoni italiane famosissime. Grazie ad un radio microfono potete direttamente collaborare con me tra i tavoli, cercando di coinvolgere gli invitati e cantando insieme. La partecipazione deve nascere spontanea, senza nessun tipo di forzatura. In genere si riesce a trasformare questa fase in un momento di gioia e divertimento. Brani come “Azzurro” o “Nel blu dipinto di blu” sono piacevolmente cantati anche da persone di una certa età, le quali si sentono integrate in una festa giovane.


Arrivano i secondi piatti

Sui secondi piatti torna la musica di sottofondo, in pratica prosegue il CD compilation, riprodotto ad un volume basso e i commensali possono riprendere a mangiare senza essere disturbati.
Durante un ricevimento di matrimonio, osservando la disposizione dei tavoli e i gruppi di invitati, si possono facilmente individuare delle naturali aggregazioni che si vengono a creare in base a parentele e amicizie. Un obbiettivo che ci prefiggiamo è cercare di aggregare gli invitati.
In questa fase del banchetto ha infatti luogo un’operazione importante: costituire tra i tavoli dei gruppi che, senza forzature, desiderano cantare e dedicare delle canzoni agli sposi. Proponiamo brani, divertenti e facili da cantare, cerchiamo di evitare canti di solisti (a meno di richieste specifiche) e costituiamo i gruppi per la fase successiva: i karaoke di gruppo con canzoni del tipo Amico è.


Alla fine dei secondi piatti

Alla fine dei secondi piatti tornano in azione i camerieri, che oltre a sparecchiare devono allestire la sala per il taglio della torta. Si tratta una fase che può durare anche molto.
Ecco che torna un momento musicale, dove suono qualche brano famoso a volume più sostenuto.
Seguono poi i karaoke di gruppo precedentemente organizzati, divertenti per la scelta talvolta inconsueta di certi brani e per le mimiche spontanee che nascono sull’interpretazione di certi brani.
E’ un momento ricreativo e di aggregazione.
La scelta è aperta a tutti i brani musicali di tutte le generazioni, testo sincronizzato che scorre a video per una lettura semplice e veloce.
Capita talvolta che addirittura i parenti più anziani facciano gruppo e decidono di cantare qualche canzone della loro gioventù. Il risultato è spassoso.


Taglio della torta

Ci siamo, siamo arrivati ad un momento importante: il taglio della torta.
Gli sposi sono pronti e l’attenzione della sala è tutta per loro.
A questo punto si suona il lento preferito degli sposi, che ricorda il loro primo incontro, oppure il loro primo bacio.. oppure una loro emozione particolare, ballando soli in mezzo alla sala circondati da parenti e amici.
Il risultato è toccante e di sicuro effetto, un misto di gioia e commozione.
Seguono brani specifici per il brindisi con gli sposi e d’intrattenimento.


Il ballo

Sull'arrivo dei caffé inizia il ballo. In questa fase spazio su vari generi e stili. Partiamo dagli anni sessanta per poi passare attraverso la disco-music degli anni 70, fino ad arrivare ai balli anni 80 tutte rigorosamente cantate dal vivo. In repertorio, a seconda del tipo di pubblico e delle richieste liscio, salsa, latina e soprattutto balli di gruppo centinaia di basi ballabili pronte a disposizione e balli da discoteca.


Riti immancabili

Ci sono dei momenti che sono ormai diventati dei classici dei ricevimenti matrimoniali, e ovviamente non possono mancare.
Tra questi troviamo il lancio del bouchet e il gioco della giarrettiera e il ballo della scopa.
Anche per queste fasi si utilizzano musiche appropiate che rendono più incisivi e divertenti i giochi.
Provate ad immaginare il gioco della giarrettiera, fatto di seduzione e complicità tra sposa e sposo, come può risultare più convincente con una musica come quella tratta dal film "9 settimane e mezzo".
Oppure lo sposo che lava i piatti, mentre la sposa è seduta che fuma la sigaretta (per finta) con le note di "profondo rosso".

E' inutile negarlo, la musica fornisce sempre un valido supporto ai tanti momenti che si creano durante il ricevimento.



Il Valzer degli sposi

Lasciatevi andare al classico dei classici: il valzer viennese per gli sposi e tutti gli innamorati invitati.
L'effetto è suggestivo e da modo anche a genitori e parenti di tuffarsi in un ballo vecchia maniera come tradizione comanda.


Il ritorno a casa


In base agli orari stabiliti col ristorante dagli sposi, si chiudono le danze.
Alla fine del ricevimento mi piace sempre chiudere con un bel lento di sicuro impatto.
E' un momento che condividiamo con i pochi amici rimasti fino in fondo e crea sempre un'atmosfera calda, come ritrovarsi attorno ad un caminetto.




Quanto costa la musica ad un matrimonio

Sulla piazza si trovano musicisti di tutti i prezzi e di tutti i livelli qualitativi.
Fermo restando che è una vostra scelta scegliere il musicista , mi permetto di dare alcuni consigli:
molti gestori insistono purchè vi affidiate al loro musicista, magari offrendovi uno "sconto" ma in realtà è solo perchè in precedenza è stato stabilito un "contratto", e avere un musicista "esterno" significa rinunciare ad un suo ulteriore guadagno, ma comunque voi non risparmiereste di sicuro, col rischio di trovare un musicista non troppo esperto. Ricordatevi che è il momento più bello della vostra vita, quello che rimarrà per sempre negli annali dei ricordi.
Avere un musicista con preparazione tecnica ed esperienza acquisita in anni di lavoro nel settore musicale,
è una garanzia!
Il prezzo che propongo è il migliore sulla piazza.

Talvolta per problemi logistici, per come è strutturata la villa dove avviene il ricevimento, diventa impossibile suonare all'aperitivo e/o al ballo, in quanto gli ambienti sono lontani o addirittura su piani diversi.
Questo comporta un minor impegno lavorativo che si traduce in un risparmio.

Ma i fattori che contribuiscono al calcolo del prezzo in modo decisivo sono sostanzialmente due: la durata della festa e la distanza.
Per avere rapidamente un'idea di spesa telefonami al n. 347-4858921
A presto



Musicista Matrimoni Milano

Home Page | Chi sono | Intrattenimento musicale sposi | Balla e canta | Servizi digitali | Contatti e preventivi | Strumentazione | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu